ABC della pesca e non solo....

Aberdeen (amo) amo a gambo lungo con occhiello e curva rotonda, a filo sottile e di colore nero o blu.  Prende il nome dalla città scozzese in cui è stato ideato.
Agganciare vedi Ferrare
Alieutico (agg.) che è proprio della pesca.
Allamare vedi Ferrare
Allbright special nodo per congiungere lenze di diverso diametro, per il suo minimo ingombro e per la sua resistenza è il miglior nodo per congiungere madre e terminale, ma la sua esecuzione deve essere impeccabile.
Ancoretta amo a tre o quattro punte
Angler pescatore
Anti reverse. vedi Antiritorno
Antiritorno dispositivo del mulinello che impedisce che possa essere ceduto il filo attraverso la rotazione in avanti  della manovella, affidando questa funzione alla frizione. In alcuni modelli la chiusura del meccanismo impedisce qualsiasi rotazione non voluta della manovella, anche di pochi gradi, e in tal caso si parla di antiritorno infinito o infinite anti reverse.
Apicale il primo anello della canna all'estremità del cimino(vedi). 
Artificiali (esche) generalmente imitazioni di pesciolini, insetti, vermi, animaletti vari.
Autoferrata Azione per cui il pesce, avendo abboccato si conficca l'amo nelle carni tirando sulla lenza
Azione (della canna) il tipo di curvatura e la velocità di distensione della canna durante l'azione di pesca
Anadroma (specie) che risale la corrente dei fiumi fino a portarsi in acque interne per la riproduzione (es: salmone, cheppia)
Auger frog rana che si muove con movimento a succhiello. Indicata per il black bass, è montata con una paletta laterale a mo' di spinner bait (vedi).
Auger snake come sopra, salvo che invece della rana (frog), c'è una biscia (snake).
Backing cordoncino o filo di riempimento avvolto sulla bobina del mulinello prima del capo del filo di nylon
Backlash vedi Parrucca.
Bait esca.
Ballerina galleggiante piombato con peso sufficiente per farlo affondare ma non per tenerlo fisso sul fondo
Baitcasting è una tecnica di lancio dove si utilizzano  canne con impugnatura dritta o angolata a pistola con anelli guidafilo piazzati verso l'alto abbinate a mulinelli a bobina rotante (moltiplicatori). Grandemente diffuso negli Stati Uniti.
Ball bearing cuscinetti a sfere. Più ce ne sono meglio è, sia nei mulinelli che nelle girelle.
Batimetrica nelle carte nautiche è la linea che unisce punti di uguale profondità. Nelle zone dove la profondità è più ripida le batimetriche sono più ravvicinate.
Beach ledgering  tecnica di pesca dalla spiaggia effettuata con grammature e sezioni di lenza ridotte al fine di esaltare la presentazione migliore dell'esca in condizioni di mare calmo o appena mosso. Per convenzione si divide in ultralight, se effettuata nelle immediate vicinanze del gradino di risacca o nelle buche più vicine con zavorre dell'ordine dei 15/30g, Beach ledgering più propriamente detto quando si utilizzano zavorre di 40/60g a media distanza, surf fishing quando il mare o le lunghe distanze operative impongono l'uso di zavorre fino a 90g. In realtà si tratta di una definizione molto sfumata e di valore soltanto indicativo.
Beak amo a gambo corto e storto con curva rotonda asimmetrica e punta rientrante. Molto robusto, deve il suo nome per analogia alla forma del becco dei rapaci.
Belly boat ciambella, salvagente accessoriato per pescare immersi nell'acqua spostandosi con pinne. Si può pescare in posti irraggiungibili da riva.
Bioworms sono dotati di ottima consistenza e appaiono una via di mezzo tra i vermi marini "veri" tipo arenicole, muriddu o tremoline e quelli artificiali
Bite abbocco, tocca, attacco.
Blank vedi Grezzo
Bombarda simile ad un galleggiante ovale forato longitudinalmente, di materiale semiaffondante come plastica, plexiglas o sughero piombato orizzontalmente, che può affondare più o meno lentamente.  Dalla spiaggia può essere utilizzato  per la ricerca di pesci di mezz'acqua come le lecce stella. 
Bonnand galleggiante sferico trasparente da riempire d'acqua.  Vedi Buldo
Bottom bumping E' una tecnica di recupero che fa toccare al crankbait (vedi) il fondo e permette di continuare il recupero mantenendo il contatto con questo
Buca depressione del fondo marino di forma più o meno circolare individuabile tra i frangenti come una  zona in cui l'acqua è più calma.
Buldo vedi Bombarda e Bonnand
 (dal francese "boule d'eau" o "bolla d'acqua"). Si tratta di una sfera o di un ovoide di plastica che può essere riempito parzialmente o totalmente di acqua di mare per avere più o meno galleggiabilità. Nella pesca dalla spiaggia viene utilizzato  con artificiali leggeri che devono essere lanciati lontano.
Canalone tratto di spiaggia la cui parte immersa è più profonda, identificabile dal profilo curvo e rientrante della linea di battigia e da una maggiore ripidità della parte emersa.
Carolina-rig

un piombo di notevole grammatura viene usato per proiettare l’esca lontano. Si divide in due denominazioni principali:

-doodling: usato per la pesca in fondali scoscesi e rocciosi (filo-perlina-piombo-perlina-girella-terminale-amo) con acqua chiarissima preferibile il terminale in fluorocarbonio.

-south carolina rig: il piombo è compreso in un’anima metallica che viene fissata sul filo madre e fissa il piombo fra due anellini metallici non permettendogli di correre per tutto il filo.  

Cast lancio.
Casting indica l'azione del lanciare
Catadroma (specie) che discende la corrente fino a  portarsi in mare per la riproduzione(es: anguilla)
Catch and release letteralmente "prendi e rilascia".
Cimino sinonimo di vettino. E' l'ultimo pezzo superiore della canna.
Chalk-stream fiume con acque a fondo calcareo e con corrente lenta.
Chugger significa scoppiettante. E' caratterizzato da un corpo conico che presenta nella parte anteriore un incavo a V. Si tratta di un'esca da black che durante il recupero deve produrre appunto degli scoppiettii (chug-chug). Si fa quindi saltellare sull'acqua a canna alta.
Clatter weight si tratta di piombature che contengono pallini, in modo da produrre rumori attiranti. Letteralmente significa peso rumoroso. Si utilizzano per zavorrare esche molto leggere pescando lontano o sul fondo. Indicate per lucci, grosse trote e ovviamente black.
Count down conto alla rovescia. Indica i minnow affondanti lentamente e sta a significare che dopo il cast il pescatore deve contare (1001, 1002, ecc.) prima di iniziare il recupero, in modo che l'esca arrivi alla profondità desiderata. Normalmente questi minnow affondano di un foot (vedi) al secondo.
Crank bait è una varietà di plugo (vedi) che galleggia in modo statico e affonda sotto l'azione di recupero. Il palettone anteriore fa sì che picchietti contro il fondale, simulando un piccolo pesce grufolatore. Letteralmente significa "esca che funziona male" o anche "esca (bait) instabile". Va recuperato in modo irregolare, con intervalli tra una puntata e l'altra verso il fondo. E' indicato per grossi black bass, lucci e trotoni in laghetto. Anche i siluri sono stati catturati con questa esca.
Cranking che serpeggia, che si muove in modo irregolare. Vedi crank bait.
Crawler sono artificiali "strani", dotati  di due palette metalliche mobili poste ai lati del corpo che si aprono in fase di recupero conferendo all'artificiale un movimento che ricorda il nuoto a stile libero (crawl). Esche di superficie, ad andamento ondulatorio e rumorose. Il recupero deve essere alquanto regolare. (esempi: Jitterbug, Crazy crawler).
Crowdad grosso gambero d'acqua dolce, simile allo scampo ma anche allo scorpione. Indicato per black bass. Va innescato con ami antialga e recuperato sul fondo.
Cucchiaino esca artificiale metallica il cui moto nell'acqua imita quello di un pesciolino.
Dark colore scuro.
 Deadsticking tecnica di pesca con verme praticata sia a spinning (vedi) che a baitcasting (vedi). Consiste nel lanciare il verme e, dopo averlo fatto arrivare sul fondo, lo si lascia immobile per 30 o 40 secondi. Efficace con bass abulici o prossimi alla frega. 
Deep diver dizione che compare su alcuni minnow (vedi) a indicare che durante il recupero affondano molto. Letteralmente significa "tuffatore profondo".
Devon esca metallica o di plastica, generalmente a forma di pesce, rotante su se stessa grazie ad alette.
Dicroico (nylon) si riferisce ad un particolare tipo di nylon il cui indice di rifrazione è quasi uguale a quello dell'acqua : ciò dovrebbe garantire l'invisibilità del finale una volta immerso in acqua. 
Doodle socking tecnica di pesca con verme dereivata in parte dal jigging (vedi), dà il meglio se attuata con l'attrezzatura da spinning leggero. Prevede l'uso di vermi sottilio e corti 4-6 pollici). Efficace in acque limpide, consiste nel lanciare il verme sottomano, e non appena questi tocca ilfondo si inizia a scuotere ripetutamente il cimino della canna con scatti di 5-10 cm.
Down-shot:  disposizione montatura del tipo filo madre-amo-piombo la disposizione dell’amo (straight-shank hook) legato con il palomar knot permette di rivolgere la punta dello stesso verso l’alto e di tenerlo distanziato dal fondo della misura voluta essendo, il piombo, legato all’estremità del filo che pende verso il basso.  
Down stream pescare discendendo la corrente.
Dressing "ricetta" per le costruzione di un esca artificiale, soprattutto di mosche artificiali.
Drop-shot:  stesso tipo di disposizione del down shot (vedi) ma in questo caso si utilizza piombo a goccia  da usare su fondale sassoso e roccioso, molto più pesante del precedente.  
Elasticità è una delle caratteristiche dei monofili in nylon. I multifibre (vedi) o trecciati (vedi) ne sono privi quasi totalmente.
Epilimnio Strato d'acqua più tiepida e leggera che rimane in superficie per una decina di metri in un lago, in estate. Con temperature superiori ai 22 gradi.
Eurialina (specie) che è in grado di tollerare sensibili variazioni di salinità nelle acque in cui vive (es: spigola, muggine)
 Fading che rallenta, che si spegne, che affaticato. Si alterna a wading (vedi) per indicare un recupero fatto di improvvise accelerazioni e rilasci.
Falcetti ne esistono di diverse misure e modelli, tutti stampati in materiale siliconico o vinilico capace di trasmettere all'artificiale un movimento morbido e sinuoso davvero adescante.
Feather piuma.
Female femmina.
Fish pesce
Ferrare  azione ( uno strappo) con cui il pescatore, alzando la canna e contemporaneamente girando la manovella del mulinello mira a far penetrare l'amo nelle carni del pesce che ha abboccato.
Filibustiere minnow senza paletta con zavorra addominale che affonda  ondeggiando e che per il suo peso presenta la caratteristica di poter essere lanciato molto lontano e di nuotare in superficie nella fase di recupero
Flipping tecnica di pesca praticata con canne lunghe e mulinelli robusti da baitcasting; come esche jig (vedi) muniti di trailer (vedi).
Floating galleggiante.
Florida-rig:  identico al texas rig (vedi)ma il piombo viene fissato nella testa dell’esca siliconica tramite una spirale nella base del piombo e vengono utilizzati ami a gambo dritto.  
Fluorocarbonio particolare tipo di sostanza che viene aggiunta alla mescola del nylon (vedi) per renderlo più dicroico (vedi).
Foot (plurale feet) piede, misura anglosassone di lunghezza pari a cm. 30,48. Viene spesso usato per indicare l'affondamento degli artificiali o la lunghezza delle canne. (sottomultiplo inch (vedi): 2,54cm. ; multiplo yard(vedi) : 91,44cm.).

TABELLA DI RIFERIMENTO per la lunghezza della canna:

simbolo dell'inch : "
simbolo del foot : '

5'6"=1,70 m.
6'=1,80 m.
6'6"=2,00 m.
7'=2,10 m. 
7'6"=2,30 m.
8'=2,44 m.
9'=2,74 m.
10'=3,05m.

French-Fry esca siliconica a forma di patatina fritta (bastoncino) per bass.
fresh water acqua dolce. Gli artificiali che portano questa specifica sono normalmente meno resistenti di quelli che portano fresh and salt (salata) water con ancorine più sottili e verniciatura meno spessa, ma che si muovono meglio a spinning.
Frizione (del mulinello) Meccanismo del mulinello che permette di regolare lo svolgimento del filo, adeguandone la rapidità alla trazione del pesce. E' un componente essenziale dei mulinelli sia a bobina fissa che rotante. Deve essere di assoluta qualità pena la perdita degli esemplari più belli. Una frizione fatta come si deve deve frenare dolcemente e progressivamente senza incertezze o scatti
Frog significa rana (vedi)
Fuso (filo) è costituito genericamente da numerose fibre che, anzichè essere intrecciate (vedi trecciato, multifibre), sono tenute insieme con processi chimici di fusione. Più rigidi dei trecciati. Non tengono bene sul nodo e hanno bisogno di un accessorio per l'attacco all'artificiale (vedi Senzanodo)
Gear ratio rapporto di recupero: rapporto del numero di giri compiuti dalla bobina del mulinello su quelli compiuti dalla manovella. Il rapporto di recupero è generalmente compreso tra 1:3,8 e 1:5,1. Un basso gear ratio fornirà un recupero più potente, viceversa il recupero sarà più veloce.
Girella attacco metallico che permette all'ultima parte della lenza e all'artificiale di ruotare liberamente.
 Glitter flash letteralmente significa "lampo scintillante". E' una paletta argentata che emette appunto lampi scintillanti. Può indicare rotanti, ondulanti o artificiali misti.
Gradino (di risacca) la parte in cui la riva comincia a digradare in modo più deciso, formando una pendenza più o meno accentuata.
Grezzo canna fornita dal produttore senza anelli né di placca portamulinello. In Inghilterra le canne vengono vendute quasi esclusivamente in questo modo. In Italia è un'abitudine che va diffondendosi da poco tempo.
Grub esche in plastica morbida che riproducono la minutaglia. Sono meglio conosciuti col nome di "falcetti".
Guadino accessorio indispensabile per salpare le prede di buone dimensioni. E' un ampio retino  a forma di sacco con la bocca larga e con un manico lungo.
Hackle piuma prelevata da un collo di gallo.
Hook amo.
 Hot spot punto caldo, punto migliore. Indica un posto particolarmente buono per la pesca. Dalla traina sta entrando anche nel mondo dello spinning.
Inch (") pollice, misura di lunghezza anglosassone: 1" = 2,54cm.
Innesco(di plastic worms) Come inserire l'amo nelle esche morbide: 
  • Carolina -rig(vedi)
  • Dropshot-rig(vedi)
  • Florida-rig(vedi)
  • Mojo-rig(vedi)
  • Splitshot-rig(vedi)
  • Texas-rig (vedi)con piombo libero
  • Texas-rig (vedi)con piombp bloccato
  • Wacky-rig(vedi)
  • Weightless-rig (vedi)
Ipolimnio strato d'acqua più profondo e freddo di un lago con scarsità di vita e di ossigeno con temperature da 3,9 a 7 gradi.
 Jelly letteralmente gelatina, gelatinoso. Indica artificiali realizzati in lattice.
Jerkbait Non è altro che un grosso "sigaro" in legno o plastica dotato di due o tre ancorine che va recuperato "walking the dog" (vedi) per essere produttivo.
Jib il termine deriva dal verbo to jig che significa "agitarsi" e anche "ballare la giga", una vecchia danza piuttosto movimentata. Indica esche in lattice e plastica vagamente simili a polpetti. Nate come esche da traina per marlin, tonni, albacore e barracuda, in dimensioni più ridotte attirano black bass e lucci. Vanno ovviamente recuperati in modo irregolare e tutto sommato provocatorio.
Jig il loro corpo è costituito da un amo con testa piombata sul quale vengono calzati dei gonnellini in silicone.
Jig & Pig è un artificiale costituito da una testina piombata ed un ciuffo di elastici skirt (vedi), al quale viene generalmente abbinato un pezzo di cotenna di maiale pork rind (vedi)). Nel caso si abbinino al jig dei trailers gommosi, viene definito anche "jig & eel" o "jig & craw", a seconda che venga innescato con un plastic worm o un plastic crawfish.
Jigging E' il termine che descrive l'azione di pesca tramite richiami a scatti e rilasci verso il fondo, inframezzati da spostamenti orizzontali
Jitterbugs sono artificiali "strani", dotati di una ampia paletta concava, metallica o plastica, posta sotto la testa che li fa assomigliare a delle creature che cercano disperatamente di uscire dall'acqua.
Kneel and reel tecnica di recupero con buona parte della canna immersa nell'acqua per far raggiungere all'artifciale una profondità maggiore.
Knot nodo.
Lake Trout trota di lago
Led head significa "testine piombate", solitamente armate di amo. Servono ad armare varie imitazioni molto leggere in lattice.
Libbra (lb.) unità di misura inglese usata per indicare il peso: 1lb.=453,60 gr.

TABELLA LIBBRE/DIAMETRO del filo
per indicare la resistenza alla trazione dei monofili (vedi):

  8lb=0,25
10lb=0,28
12lb=0,30
14lb=0,35
17lb=0,37
20lb=0,40
25lb=0,45
30lb= 0,50

Long line lancio effettuato lungo la riva, un canneto o una distesa di ninfee. Letteralmente significa: lungo linea, lungo il confine.
Lure sta a indicare esche particolarmente allettanti in quanto imitazioni fedeli (di rane, topolini ecc.). 
Male maschio
Matassina chiamata anche Skeinfish(vedi). E' formata da filo colorato girato intorno alle quattro dita  una decina di volte. E' utilizzato per la pesca a traina dell'aguglia.
Miglio

marino: unità di misura di lughezza anglosassone.  
1miglio=1,852 Km.

terrestre: unità di misura di lughezza anglosassone. 1miglio=1,6093Km.

Minijig non è altro che un tube jig (vedi) lungo un paio di centimetri formato da un amo piombato o testina piombata di grammatura infinitesimale: una testina di tre grammi può essere già troppo pesante e voluminosa!
Minnow letteralmente salsiccia. Colloquiale negli Usa "pesce esca". Indica le imitazioni piuttosto fedeli di pesciolini come i Rapala, Yo Zuri ecc.
Misto settore della spiaggia, solitamente più difficile ma più produttivo in cui la sabbia si alterna a zone di ciottoli, scogli o alghe.
Misura minima dimensione in centimetri al di sotto della quale la legge non consente di trattenere la preda.
Mojo rig innesco per plastic worms(vedi) molto particolare. Si utilizzano piombi "a salamino" o "a barilotto" che vengono fissati sulla lenza con l'aiuto di un gommino elastico conico
Monofilo  costituito di materia sintetica derivata dal nylon con trattamenti vari e con filo unico trafilato.Sottile, trasparente in acqua, tenace, morbido. (vedi anche Trecciato , multifibre , Fuso)
Mulinello Attrezzo su cui è avvolto il filo, munito di un archetto e manovella che consente un lancio dell'esca lungo e preciso e il recupero rapido del filo.
Multifibre (filo) è una treccia formata da tutta una serie di piccoli fili di Kevlar o di polietilene che si avvolgono gli uni sugli altri in gruppi e che vengono impregnati e trattati a fini di compattazione, riempimento e impermeabilizzazione. Carico di rottura molto alto e privo di elasticità. Non tengono bene sul nodo e hanno bisogno di un accessorio per l'attacco all'artificiale (vedi Senzanodo)
nodo(un) unità di misura della velocità in mare. 1nodo=1miglio (vedi) all'ora
Nylon fibra poliammidica formata da lunghissime catene di molecole (polimeri) legate l'una all'altra. Nel filo da pesca il nylon è il costituente base cui vengono aggiunti altri additivi come lo stirene per conferigli rigidità e il fluorocarbonio (vedi) per migliorare l'indice di rifrazione e renderlo dicroico (vedi).
Oliva (olivetta) piombo a forma di oliva per appesantire l'ultima parte della lenza al fine di mantenere l'esca più vicino al fondo. 
Oncia unità di misura inglese usata per indicare il peso degli artificiali: 
1/8d'oz=3,5gr
1/4d'oz=7gr
3/8d'oz=10,5gr
1/2d'oz=14gr
5/8d'oz=17,5gr
3/4d'oz=21gr
7/8d'oz=24,5gr
1/  d'oz=28gr
Ondulante artificiale classico in acciaio sagomato a pesce stilizzato, a volte è colorato, spesso no. Il suo movimento è quanto di più irregolare si possa pensare.
Overhead cast lancio verticale.
 

paletta

 

è presente nei rotanti (vedi) e negli spinnerbait (vedi). E' sempre di metallo. Nei rotanti è di varia forma: (1)tipo Martin: senza cavalierino, piuttosto bombata; (2)tipo Mepps Aglia: a forma d'uovo; (3)tipo Mepps Comet: forma ellittica. Negli spinnerbait, di solito, si presenta in tre forme principali: (1)Colorado: ha forma corta e tondeggiante(rotazione molto ampia; emette molte vibrazioni); (2)Willow Leaf: ha forma a foglia di salice (rotazione molto stretta; emette pochissime vibrazioni); (3)Indiana: sono una via di mezzo tra i due modelli precedenti.
Parabolica (azione) ponendo sotto sforzo una canna da pesca, questa andrà a curvarsi dal tallone al cimino (vedi)  lungo un arco di parabola in modo molto progressivo 
Parrucca 
Parrucca  il groviglio di nylon (vedi) che si forma sulla lenza madre in fase di lancio dovuto ad errore del lanciatore, difetti d'imbobinatura del mulinello, diametro troppo contenuto del filo o vento contrario.
Pitching tecnica di pesca dove esiste un compromesso tra il lancio semplice verso l'ostacolo ed il flipping: ha il vantaggio di offrire una più veloce presentazione dell'esca da distanze superiori.
Plastic worm indica i vermoni in lattice da armare con testina piombata o amo antialga. I principali tipi sono:
  1. Vermi dritti a coda piatta : ideali per vegetazione molto fitta. Possono essere usati con ami storti tipo Eagle Claw 357 Magnum con innesco tipo Texas-rig (vedi) oppure su jig a testa piombata.
  2. Vermi dritti a coda curva : piombati come sopra sono molto adescanti con recuperi lenti.
  3. Vermi a corpo curvo : per recuperi veloci con brevi pause in acque aperte con pochio ostacoli. vengono spesso abbinati ai jigs.

Per i colori: rosso, nero, marrone scuro, blu devono avere la precedenza.

Plastic crawfish rappresenta il gambero d'acqua dolce ed è  usato sia singolarmente che innescato come trailer su jigs, spinnerbaits o buzzbaits.
Plug Plugo, letteralmente vuol dire tappo. Indica le esche artificiali di fantasia normalmente galleggianti che affondano leggermente durante il recupero. Indicate per black bass, queste esche se non sono troppo grosse vengono aggredite anche dalle trote. Le misure enormi, dotate di una paletta che le faccia scendere parecchio attirano benissimo anche i lucci. Famoso e glorioso l'Abu Hi Lo. Può essere intero o snodato come il minnow.
Pool zona di acque calme.
Popper letteralmente significa scoppiettante. E' un'esca da recuperare in modo "scoppiettante", producendo cioè sulla superficie dell'acqua dei rumori attraenti per i black bass, cavedani, spigole, lecce e serra. Esche in plastica o legno con la testa scavata all'interno che provoca un rumore caratteristico durante il recupero.
Pork frog imitazione di rana fatta con cotenna di maiale da mettere come trailer (vedi)
Pork rind composta da un coda di maiale salata e trattata
Pork skirt gonnellino fatto in cotenna di maiale da mettere come trailer (vedi) su ami piombati e spinnerbait (vedi)
Potenza (della canna) peso in grammi necessario per portare, con canna tenuta orizzontale, la punta del cimino (vedi) perpendicolare a terra.
Prop bait Esche in legno o plastica, in genere più lunghe che larghe ma non così sottili come i minnow (vedi). Sono dotate di una o due elichette che provocano sia rumore che disturbo. (esempi: Devil's horse, Injured minnow, Tiny torpedo, Crippled killer)
Rainbow trout trota iridea.
Rane (di gomma) Tra tutti gli artificiali di superficie, sono quelli che corrono il minor rischio di incaglio. Sono costituiti da un corpo di gomma cava sul quale è montato un grosso amo doppio con le punte rivolte verso l'alto che poggiano lateralmente o posteriormente sull'esca.
Rapidità 
(di una canna)
Sinonimo di scatto. La facoltà di ritornare più o meno velocemente alla posizione di partenza una volta che si sia flessa la canna e la si sia rilasciata.
Rat topo. Quando è galleggiante è un'esca indicata per i black bass. Affondante è attirante anche per i lucci.
Rattle spin spin munito di sonagli.
Rattlin (bait) che provoca rumore di sonagli. Si tratta di artificiali che contengono palline d'acciaio che urtandosi producono un rumore che incuriosisce e attira tutti i predatori.
Reel mulinello.
Rifiuto è quello del pesce che, dopo aver osservato e seguito l'esca, rinuncia ad abboccare.
Rilascio (della lenza) manovra consistente nell'alzare o abbassare la canna per sollevare l'esca e farla oscillare.
Rising salita della trota alla superficie per prendere l'esca.
Rock Fishing pesca dalle coste rocciose, finalizzata però ai più grossi predatori. Importata dal Giappone, questa tecnica in versione italiana è nata in Sardegna.
Rod canna.
Rotante artificiale classico dello spinning. E' formato da un asse in acciaio con paletta che vi gira intorno a causa dell'attrito con l'acqua, e di un corpo in metallo colorato con ancorina terminale.
Salt water acqua salata, marina.
Senzanodo poiccolo moschettone d'acciaio da usare per fissare il filo trecciato  (vedi) e fuso (vedi) all'artificiale.
Sinking affondante
Skeinfish Matassina (vedi) di filo colorato fatta girare intorno alle quattro dita una decina di volte. Utilizzata per la pesca  a traina dell'aguglia. 
Skipping sistema utilizzato:spinning (vedi). consiste nel far schizzare il verme con grande precisione sotto a piante, ombrelli di vegetazione, pontili.
Skirt gonnellino costituito da un ciuffo di elastici in lattice.
Slug-go esca in silicone morbido di forma riferibile ad un pesce abbastanza stilizzato. Riproduce nel movimento l'instabilità tipica di un pesce ferito con un andamento incerto, capace di cambi di traiettoria improvvisi.
soft-jerkbait  Non hanno appendici atte a sviluppare un movimento proprio. Vanno aiutati con piccolissimi strappi impressi a colpi di polso e di cimino. Tipico rappresentante della categoria è lo Slug-go (vedi).
spincasting tecnica di pesca poco diffusa praticata con canne corte dotate di impugnatura a pistola da baitcasting (vedi) e mulinelli a bobina fissa dotati di carter chiuso da piazzarsi sopra la canna.
Spinnerbait letteralmente "esca che gira vorticosamente. Un misto tra un ciuffo di frangette in lattice o un vermone e una paletta rotante montati simmetricamente l'una sopra e l 'altro sotto.
Spinning tecnica di pesca con esche artificiali. Prevede l'uso di canne con impugnatura dritta ed anelli guidafilo posti inferiormente e mulinelli a bobina fissa. E' un sistema evolutosi principalmente nei Paesi europei, Italia e Francia in primo luogo.
Split-shot:  un piombo tondo spaccato viene fissato sul filo madre a circa 30 cm dall’amo, prima dell’amo (filo-piombo-filo-amo) in questo modo l’esca recuperata si terrà nei pressi del fondo ma sbandiererà a pochi centimetri dallo stesso.  
Spoon sono concepiti per essere fatti lavorare negli strati d'acqua superficiali.  Sono cucchiaini ondulanti in metallo o plastica costruiti per essere fatti lavorare a galla. Quasi tutti sono dotati di un dispositivo antialga . Per capire se un ondulante possa essere considerato uno "spoon" basta guardarne il movimento durante il recupero: deve scodinzolare in maniera molto evidente e la parte convessa della paletta sarà rivolta sempre verso il basso.
Squid esca in lattice a forma di seppia. Tipicamente marina.
Stickbait Grosse esche in plastica o in legno appesantite in modo da far rimanere la coda più bassa rispetto alla testa. Sono dotate di scarsa azione intrinseca, non hanno la paletta e ci vuole una certa pratica per farle lavorare come si deve. Il tipo di recupero più usato è quello irregolare e a zig-zag. (esempi: Zara spook, Woodwalker)
Sting ray grub verme dal raggio pungente. E' un vermone ovviamente ben armato di amo.
Stream corrente.
Strike è il momento magico dell'abboccata.
Tandem(rotante) artificiale metallico che presenta due palette che girano sullo stesso asse. Viene utilizzato in alternativa al rotante (vedi).
Texas-rig:  metodo di disposizione filo-piombo-amo con uso di piombi a proiettile di varia grammatura libero di scorrere sul filo madre ma che nel recupero rimane a contatto dell’esca.  C'è anche la versione con piombo bloccato.
Clicca qui per vedere l'innesco: Texas-rig
Termosaldante(filo) si compone di una cavetto metallico ricoperto di una speciale plastica che, sotto l'azione del calore, si fonde amalgamandosi.
Tip action canna con azione (vedi) di punta.
Top water(s) superficie dell'acqua. Pelo dell'acqua. Tutti gli artificiali che durante il recupero non affondano sotto la superficie dell'acqua.
Trailer che viene trascinato, portato dietro sull'amo. Sono imitazioni in gomma siliconica o cotenna di maiale. 
Trailer hook amo aggiuntivo da sistemarsi in coda a quello già presente sull’artificiale.
Trecciato (filo) è una treccia formata da tutta una serie di piccoli fili di Kevlar o di polietilene che si avvolgono gli uni sugli altri in gruppi e che vengono impregnati e trattati a fini di compattazione, riempimento e impermeabilizzazione. Carico di rottura molto alto e privo di elasticità. Non tengono bene sul nodo e hanno bisogno di un accessorio per l'attacco all'artificiale (vedi Senzanodo)
Trolling motor motore elettrico che serve per posizionare la barca mentre si pesca.
Trout trota.
Trout worms sono filamenti di materiale siliconico di 3-4mm. di diametro (spaghetti).
Tube Jig artificiale di gomma siliconica dalla forma cilindrica e con il corpo cavo. La testa è chiusa mentre in fondo si allungano una serie di frange molto mobili  tipo gonnellino.L'innesto va fatto con ami piombati antialga.
Tube jigging tecnica di peasca che utilizza i Tube Jig (vedi). E' nata per superare la diffidenza dei bass particolarmente refrattari all'attacco.
Twin tail esca fatta con la cotenna di maiale a forma di doppia coda da aggiungere all'amo di uno spinnerbait (vedi) o all'amo piombato.
underhand cast lancio sotto mano.
Up stream pesca risalendo la corrente.
Vettino  cimino (vedi)
Vivo (della corrente zona di un corso d'acqua dove la corrente è più veloce.
Wacky rig innesco per plastic worms(vedi). Si innesca un amo singolo a gambo corto e a punta rientrante al centro di un vermone a coda piatta o senza coda della lunghezza di 15-20cm.(6-8pollici) facendolo fuoriuscire completamente e senza piombatura.
Waders calzoni impermeabili che possono arrivare fin sotto le ascelle.
Wading camminare dentro l'acqua.
Waggler dondolante. Indica quei minnow (vedi) che avanzano simulando un pesce icerto, ferito o malato.
Weedless antialga.
Weedless Topwater esche in gomma spugna o gomma morbida, con ami antialga, create appositamente per essere usate dove la vegetazione in superficie è molto densa.
Weightless-rig Innesco per plastic worm(vedi) "senza piombo". L'amo viene montato tipo Texas-rig (vedi) ma è completamente privo di peso.
Wind cast lancio controvento.
Wobbler di minnow  scodinzolanti in modo molto convincente e attirante. Letteralmente "che vacilla".
Waking letteralmente "che si sveglia" (vedi fading). E' di un recupero a fasi alterne, veloci e lente, ma anche verso la superficie e verso il fondo.
Walking the dog significa "portare a spasso il cane", sta ad indicare una particolare tecnica di recupero da effettuarsi a canna bassa e imprimendo dei colpi di polso in modo da ottenere uno scodinzolamento più o meno regolare del nostro jerkbait. E' provato che questo tipo di recupero può attirare pesci che stazionano anche a qualche metro di profondità. E' molto indicato per pescare in acque torbide o poco limpide proprio per il motivo  appena menzionato. A differenza di molti altri artificiali di superficie per il jerkbait è consigliato l'uso di un'attrezzatura potente visto che quest'ultimo è massiccio e dotato di un certo peso.
Worm  (vedi plastic worm) verme. Indica i vermoni in lattice da armare con testina piombata o amo antialga.
yard unità di misura anglosassone di lunghezza: 1yard = 91,44cm.